ANPI - ANPPIA Comitato Provinciale di Bologna

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Home dimenticare mai Segni di Resistenza: una collaborazione tra ANPI e Accademia di Belle Arti

Segni di Resistenza: una collaborazione tra ANPI e Accademia di Belle Arti

E-mail Stampa PDF

Anpi Provinciale e Accademia di Belle Arti di Bologna hanno avviato una collaborazione per realizzare, attraverso il lavoro creativo di studenti e studentesse, alcune installazioni di arte pubblica in luoghi significativi per la conoscenza del ruolo avuto dalla stampa clandestina nel corso della Resistenza.

Abbiamo per questo pensato ai luoghi in cui, in clandestinità, si redigevano giornali e e riviste, si stampavano, si diffondevano perché la voce della Resistenza arrivasse ovunque.

Come Associazione intendiamo in questo modo proseguire il nostro lavoro con le giovani generazioni e, nello stesso tempo, permettere alla cittadinanza tutta di conoscere aspetti e personalità rilevanti della lotta partigiana.

Il progetto parteciperà al Premio Daolio per l’arte pubblica edizione 2018 che sarà presentato giovedì 15 marzo 2018 alle 16:30 presso l'Aula Magna dell'Accademia di Belle Arti di Bologna via Belle Arti 54 in occasione della premiazione dei vincitori dell'edizione 2017.

Il progetto Segni di Resistenza sarà oggetto di un incontro con le ideatrici Mauria Bergonzini e Jadranka Bentini venerdì  23 marzo dalle 13 alle 15 presso l'Accademia di Belle Arti.

Premio Daolio invito

Premio Daolio bando





Ultimo aggiornamento Mercoledì 04 Aprile 2018 07:08  

nessun contenuto correlato a questo argomento


<<  Maggio 2018  >>
 Lu  Ma  Me  Gi  Ve  Sa  Do 
   6
  7  8  910111213
14151617181920
21222324252627
28293031   

ANPIbologna @ YouTube

ANPI Bologna @ instagram!

Banner

Banner
Banner

vieni a trovarci su Facebook

vieni a trovarci su Facebook


Il sole non nasce per una persona sola, la notte non viene per uno solo. Questa è la legge, e chi la capisce si toglie la fatica di pensare alla sua persona, perché anche lui non è nato per una persona sola.
I miei figli hanno sempre saputo che c'era da morire per quello che facevano, e l'hanno continuato a fare, come anche il sole fa l'arco suo e non si ferma davanti alla notte. Alcide Cervi (da "I miei sette figli")

Questo sito web usa i cookie per gestire l'autenticazione, la navigazione ed altre funzioni. Per saperne di più sui nostri cookies e come eliminarli, leggi la nostra Informativa.

Accetto i cookies da questo sito.

Informazioni sulla Direttiva e-Privacy