ANPI - ANPPIA Comitato Provinciale di Bologna

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Home comunicati stampa Appello al voto

Appello al voto

E-mail Stampa PDF

In previsione delle prossime elezioni politiche per il rinnovo del Parlamento del 4 marzo 2018, l’ANPI provinciale di Bologna invita tutti i cittadini e le cittadine a recarsi alle urne per esercitare il proprio diritto-dovere di voto, essenziale conquista democratica degli antifascisti e dei partigiani, ottenuta con pesanti sacrifici, fino al dono della vita, nella stagione della guerra e della lotta contro nazismo e fascismo.

Astensione, indifferenza e rifiuto di prendere parte sono infatti pericolose minacce alla democrazia e all'esercizio della sovranità popolare e privano i cittadini e le cittadine della possibilità di veder portare la propria voce all'interno delle Istituzioni attraverso rappresentanti democraticamente eletti.

L'ANPI di Bologna invita altresì tutti gli elettori e le elettrici ad indirizzare la propria libera scelta di voto verso quelle forze politiche e quei candidati che si riconoscono appieno nella Costituzione e si impegnano per la sua integrale ed effettiva attuazione, che si richiamano ai principi di libertà, uguaglianza, giustizia, solidarietà e pace, anima della Lotta di Liberazione e fondamenti della Costituzione della Repubblica, e che respingono come disvalori il razzismo, la xenofobia, l’omofobia, la violenza contro i quali hanno combattuto l’Antifascismo e la Resistenza.



Bologna 22 febbraio 2018                                                                                       ANPI provinciale di Bologna

Ultimo aggiornamento Giovedì 22 Febbraio 2018 13:29  

nessun contenuto correlato a questo argomento


<<  Ottobre 2018  >>
 Lu  Ma  Me  Gi  Ve  Sa  Do 
  1  2  3  4  5  7
  8  910111214
15161718192021
22232425262728
293031    

ANPIbologna @ YouTube

ANPI Bologna @ instagram!

Banner

Banner
Banner

vieni a trovarci su Facebook

vieni a trovarci su Facebook


...Tale esperimento era necessario ancora per la nostra formazione e per confermare le nostre idee e propositi. Abbiamo in esso appreso più che in tanti anni di scuola, abbiamo in esso visto mille cose che in un tranquillo decennio non avremmo neppure notato. Maurizio Giglio

(Ufficiale, nato nel 1920, fucilato alle Fosse Ardeatine a 24 anni, collaboratore del servizio segreto americano OSS a Roma e nel Sud, medaglia d'oro al valor militare)

Questo sito web usa i cookie per gestire l'autenticazione, la navigazione ed altre funzioni. Per saperne di più sui nostri cookies e come eliminarli, leggi la nostra Informativa.

Accetto i cookies da questo sito.

Informazioni sulla Direttiva e-Privacy