ANPI - ANPPIA Comitato Provinciale di Bologna

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
ANPI - ANPPIA Comitato Provinciale di Bologna

Atto intollerabile di pretta marca squadrista

E-mail Stampa PDF

Il raid violento avvenuto a Roma all’alba dell’10 novembre scorso all’interno dello stabilimento Agile ex Eutelia, ai danni di operai e impiegati che difendono il posto di lavoro, si configura come un intollerabile atto di pretta marca squadrista.

L’ANPI provinciale di Bologna, a nome dei 6000 iscritti ex partigiani e antifascisti, stigmatizza decisamente l’azione del commando e il comportamento deteriore della proprietà dell’azienda, assicurando ai lavoratori la fraterna solidarietà, con l’auspicio di una rapida soluzione della vertenza.

L’ANPI richiama inoltre gli organi di governo a promuovere tutte le iniziative atte a stroncare la pericolosa deriva che minaccia l’assetto democratico del Paese. 


Il Presidente
William Michelini

 

L’ANPI: con Vassalli perdiamo un vero galantuomo e uno dei padri migliori della nostra Repubblica

E-mail Stampa PDF

giuliano vassalliCon profonda commozione apprendiamo della scomparsa di Giuliano Vassalli. Una grave perdita per l’intero Paese, per le sue istituzioni, per la sua cultura democratica.

Ricordiamo prima di tutto un galantuomo - qualità rara - discreto, generoso, che si prestava alle presenze e alle dichiarazioni pubbliche solo quando una particolare situazione di difficoltà per la tenuta democratica del Paese lo richiedeva. O per rimarcare la necessità di fare memoria in un momento in cui si tende a revisionare per fini non storiografici il percorso che ha portato l’Italia alla conquista della libertà. E ci preme ricordare a questo proposito il suo appassionato intervento in una Sala della Camera dei Deputati, nello scorso gennaio, contro la proposta di legge 1360 che pretendeva di equiparare  i repubblichini di Salò ai partigiani.

Ultimo aggiornamento Martedì 27 Ottobre 2009 19:57 Leggi tutto...
 

l’ANPI: Berlusconi verso una deriva autoritaria appartenente al passato, è fuori e contro le regole della democrazia

E-mail Stampa PDF

giorgio napolitanoL’Associazione Nazionale Partigiani d’Italia, testimone e custode dei valori di Libertà e Giustizia che hanno ispirato la lotta di Liberazione nazionale e il mutamento profondo della nostra Patria dal totalitarismo fascista alla democrazia, rievocando il percorso storico attraverso cui è stata elaborata e approvata – con larghissima e condivisa maggioranza – la Carta costituzionale, esprime profonda solidarietà al Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, che della Costituzione è interprete rigoroso e lungimirante, a fronte degli inammissibili attacchi politici del Presidente del Consiglio, che con essi si colloca fuori e contro le regole del sistema democratico, sulla via di una deriva autoritaria e pericolosa appartenente al passato.


La Presidenza Nazionale ANPI


Ultimo aggiornamento Lunedì 19 Ottobre 2009 09:58
 

Si è spento Vittorio Vitali, presidente dell'ANPI di Rimini

E-mail Stampa PDF

vittorio vitaliSi è spento Vittorio Vitali, presidente dell’Anpi di Rimini. Partigiano della V brigata Garibaldi “Pesaro”, ha presieduto per oltre 20 anni la sezione riminese dell'associazione.

I funerali saranno celebrati giovedì alle 14.30 alla parrocchia del Cristo Re in via delle Officine a Rimini.

Il Comitato provinciale di Bologna dell'ANPI, in una nota, porge le più sentite condoglianze ai familiari.

Per ricordare la figura di Vittorio Vitali, le sue idee e le sue parole,

Ultimo aggiornamento Mercoledì 21 Ottobre 2009 11:05 Leggi tutto...
 

L'ANPI di Bologna sulla situazione della scuola pubblica

E-mail Stampa PDF

manifestazione dell'OndaL’ANPI segue con viva preoccupazione questo travagliato inizio dell’anno scolastico sconvolto dai tagli alle classi, agli insegnanti e ai servizi imposti dalla “riforma” Gelmini e condivide la protesta che si alza dal mondo della scuola, da  docenti, genitori e studenti.

La scuola pubblica è lo strumento essenziale della democrazia e il tempo pieno nella scuola di base rappresenta un passo avanti nell’applicazione dell’articolo 3 della Costituzione Italiana.

La nostra associazione si sente coinvolta nel movimento che difende la scuola pubblica e che la pretende di qualità e rispondente alle domande della società contemporanea; e che si oppone alla cancellazione di quelle  (poche) riforme conquistate nello spirito del dettato costituzionale.

L’ANPI auspica che possano continuare i proficui rapporti collaborativi avviati con molte scuole bolognesi per far conoscere ai giovani la nostra Costituzione ed il contributo di Bologna all’Antifascismo e alla Resistenza.


La Presidenza dell'ANPI provinciale

Ultimo aggiornamento Venerdì 25 Settembre 2009 11:31
 


Pagina 93 di 96
<<  Agosto 2018  >>
 Lu  Ma  Me  Gi  Ve  Sa  Do 
    1  2  3  4  5
  6  7  8  9101112
13141516171819
20212223242526
2728293031  

ANPIbologna @ YouTube

ANPI Bologna @ instagram!

Banner

Banner
Banner

vieni a trovarci su Facebook

vieni a trovarci su Facebook


Vogliamo ribadire le nostre conquiste: la dignità dell’essere umano contro la barbarie, l’onestà morale, la libertà per tutti. Perché noi partigiani abbiamo combattuto per chi c’era, per chi non c’era e anche per chi era contro. Arrigo Boldrini "Bulow"

Questo sito web usa i cookie per gestire l'autenticazione, la navigazione ed altre funzioni. Per saperne di più sui nostri cookies e come eliminarli, leggi la nostra Informativa.

Accetto i cookies da questo sito.

Informazioni sulla Direttiva e-Privacy