ANPI - ANPPIA Comitato Provinciale di Bologna

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
ANPI - ANPPIA Comitato Provinciale di Bologna

Ha vinto la Costituzione

E-mail Stampa PDF

Ancora una volta ha vinto la Costituzione, contro l'arroganza, la prepotenza, la mancanza di rispetto per la sovranità popolare e i diritti dei cittadini. Hanno usato tutti gli strumenti possibili, il denaro, la stampa, i poteri forti, gli stranieri; sono ricorsi al dileggio e alla diffamazione degli avversari, ma il popolo italiano non si è lasciato convincere e ha dato una dimostrazione grandiosa di maturità. Noi che abbiamo fatto una campagna referendaria rigorosa, sul merito, con l'informazione e il ragionamento, siamo felici e orgogliosi di questo successo. Ora finalmente si potrà pensare ad attuare la Costituzione nei suoi principi e nei suoi valori fondamentali, per eliminare le disuguaglianze sociali, privilegiare lavoro e dignità della persona, per riportare la serietà, l'onestà e la correttezza nella politica e nel privato. Alle sorti del Governo provvederà il Presidente della Repubblica e noi ci rimettiamo alla sua saggezza. La cosa importante è che riprenda il confronto politico e democratico e che prevalga su ogni altra cosa la partecipazione dei cittadini. Questa è una vittoria anche dell'ANPI che tanto si è impegnata, ma è soprattutto una vittoria della democrazia e ripeto, con forza, della Costituzione. Mi auguro, inoltre, che si realizzi finalmente quella rigenerazione della politica, in senso politico ed etico, che è un'esigenza imprescindibile e indifferibile, per il rilancio del Paese e delle sue istituzioni, sulla base di un consenso diffuso e consapevole. Sarà un nuovo “patriottismo costituzionale “, di cui l'Anpi si farà promotrice e garante, a determinare le condizioni per il consolidamento e lo sviluppo del nostro sistema democratico.


Carlo Smuraglia
Presidente Nazionale ANPI

Milano, 5/12/2016


Grazie presidente Smuraglia per averci saputo guidare con mano ferma, pacatezza e dignità in questa lunga campagna referendaria. Grazie per la passione, il rispetto, il senso di appartenenza all'ANPI trasmessi ai dirigenti, agli iscritti e a tutta l'Associazione. Grazie per aver avuto coraggio e forza per tutti noi. Senza di te non ce l'avremmo fatta.

Ultimo aggiornamento Lunedì 05 Dicembre 2016 16:38
 

Resistenza n. 1 anno 2017

E-mail Stampa PDF

E' online Resistenza e Nuove Resistenze di Febbraio 2017.

La rivista è l'organo dell’ANPI Provinciale di Bologna.

Se vuoi puoi scaricarne una copia in pdf qui, altrimenti sfoglialo online nella finestra qui di seguito:

istruzioni d'uso


clicca sulla rivista per visualizzarla a pieno schermo e potrai sfogliarla in due modi: utilizzando i tasti freccia della tua tastiera o cliccando sui triangoli bianchi che compaiono ai lati dello schermo quando ci si passa il mouse.

Cliccando sulle pagine in ogni caso si accede alla modalità zoom (o lente di ingrandimento) utile per ipovedenti.

Ultimo aggiornamento Domenica 09 Aprile 2017 17:31
 

Presidio antifascista

E-mail Stampa PDF

Venerdì 16 febbraio alle ore 17.30 presidio antifascista in Piazza Nettuno a Bologna con ANPI, ARCI, LIBERA, CGIL, CISL, UIL e le altre sigle firmatarie dell'appello MAI PIU' FASCISMI.


Ultimo aggiornamento Giovedì 15 Febbraio 2018 16:05
 

73° anniversario della strage di Sabbiuno di Paderno

E-mail Stampa PDF

Domenica 10 dicembre sarà commemorato il 73° anniversario della strage di Sabbiuno di Paderno.

Ritrovo alle ore 10 al monumento per la benedizione e la posa di corone. A seguire interventi del ministro dell'Ambiente Gian Luca Galletti, del sindaco di San Giovanni in Persiceto Lorenzo Pellegatti che attualmente presiede il Comitato per le onoranze ai caduti di Sabbiuno, e della presidente dell'ANPI provinciale di Perugia, componente del Comitato nazionale ANPI, Mari Franceschini.

scarica il volantino


Ultimo aggiornamento Giovedì 07 Dicembre 2017 16:27
 

Targa Viganò-Meluschi

E-mail Stampa PDF

Bologna 17 giugno 2018 ore 11.30

Via Mascarella 63/2

Posa della targa:

                          Qui vissero
                          Renata Viganò e Antonio Meluschi
                          (1900-1976)         (1909-1977)
                          scrittori e partigiani.
                          Con loro questa casa è stata un crocevia di intellettuali e un punto di riferimento per la cultura antifascista.
                          Bologna, giugno 2018

 l'invito da scaricare qui


alt

Ultimo aggiornamento Lunedì 11 Giugno 2018 09:51
 


Pagina 8 di 97
<<  Settembre 2018  >>
 Lu  Ma  Me  Gi  Ve  Sa  Do 
       1  2
  3  4  5  6  7  8  9
10111213141516
17181920212223
242526272830

ANPIbologna @ YouTube

ANPI Bologna @ instagram!

Banner

Banner
Banner

vieni a trovarci su Facebook

vieni a trovarci su Facebook


Porta Lame / il tuo nome ha un suono epico
ricorda/l'unica battaglia aperta
contro il nemico nazifascista
fra mura cittadine/di tutta la resistenza italiana
prima del grande aprile
fu un'intera giornata/difesa tra le macerie
e la sera fu una vittoria
conquistata d'assalto
la parola d'ordine era "Garibaldi combatte"
ed era Garibaldi / il cuore della città

lapide di Porta Lame - Bologna

Questo sito web usa i cookie per gestire l'autenticazione, la navigazione ed altre funzioni. Per saperne di più sui nostri cookies e come eliminarli, leggi la nostra Informativa.

Accetto i cookies da questo sito.

Informazioni sulla Direttiva e-Privacy