ANPI - ANPPIA Comitato Provinciale di Bologna

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
ANPI - ANPPIA Comitato Provinciale di Bologna

L'inattuazione dei principi e dei valori fondamentali della Costituzione

E-mail Stampa PDF

L’inattuazione dei principi e dei valori fondamentali della Costituzione

Incontro con Carlo Smuraglia presidente nazionale ANPI

Giovedì 22 giugno 2017 ore 15.30 Sala del consiglio Città Metropolitana Bologna

Sarà inaugurato a Bologna il prossimo giovedì 22 giugno, il ciclo di seminari La Costituzione meno attuata del mondo, promosso dall’ANPI nazionale che toccherà sei diverse città italiane.

L’incontro bolognese dal titolo  L’inattuazione dei principi e dei valori fondamentali della Costituzione, vedrà la partecipazione assieme al Presidente nazionale Carlo Smuraglia, dei docenti Olivia Bonardi, Andrea Lassandari, Gianfranco Pasquino e Umberto Romagnoli.

L’iniziativa è realizzata con il patrocinio della Città Metropolitana di Bologna e si terrà nella Sala del Consiglio di via Zamboni 13 a Bologna

Scarica la locandina con il programma degli interventi


Ultimo aggiornamento Mercoledì 21 Giugno 2017 11:06
 

Resistenza n. 3 anno 2017

E-mail Stampa PDF

E' online Resistenza e Nuove Resistenze di settembre 2017

La rivista è l'organo dell’ANPI Provinciale di Bologna.

Se vuoi puoi scaricarne una copia in pdf qui, altrimenti sfoglialo online nella finestra qui di seguito:

istruzioni d'uso


clicca sulla rivista per visualizzarla a pieno schermo e potrai sfogliarla in due modi: utilizzando i tasti freccia della tua tastiera o cliccando sui triangoli bianchi che compaiono ai lati dello schermo quando ci si passa il mouse.

Cliccando sulle pagine in ogni caso si accede alla modalità zoom (o lente di ingrandimento) utile per ipovedenti.

Ultimo aggiornamento Domenica 24 Settembre 2017 16:29
 

La Questione Greca

E-mail Stampa PDF

                                                                                                                                                             

alt

Bologna, 9 luglio 2015                                                                        

La Questione Greca


In questa lunga e complicata crisi di rapporti fra la Grecia e le istituzioni finanziarie che l’Europa si è data manca la voce del Parlamento europeo, l’unico organo elettivo che raccoglie i rappresentanti delle cittadine e dei cittadini, il cui ruolo appare purtroppo molto debole e sfuocato anche in questa così preoccupante situazione.
Non si può escludere la parola e la presenza della gente d’Europa rispetto a scelte e decisioni che avranno effetto sul lungo periodo, ed anche, fin da ora, sulla vita immediata delle persone.
La civiltà europea, per prima, ha sognato un mondo governato da libertà, eguaglianza e fraternità ed è stata all’altezza del suo ruolo nel mondo quando questi principi ha cercato di realizzarli.
Ora è il tempo di pensare alla fraternità come principio alla base del sentirsi e del vivere insieme, in comunità, piccole e grandi, come l’Unione Europea.
Non dimentichiamo che all’Europa hanno pensato per primi gli antifascisti in quel “Manifesto di Ventotene” che fissò le basi di una Europa come casa comune di popoli, diversi e necessariamente solidali.


          

                                     Il Presidente                             

        Renato Romagnoli

alt

Ultimo aggiornamento Martedì 14 Luglio 2015 09:57
 

La presidente nazionale dell'ANPI Carla Nespolo sui fatti di Ostia.

E-mail Stampa PDF

Carla Nespolo, presidente nazionale ANPI, in un'intervista a Radio Popolare ha giudicato allarmante il risultato delle elezioni di Ostia anche se si tratta di un municipio. Ha dichiarato che il 9% ottenuto da Casa Pound e il fatto che solo il 36% degli aventi diritto di voto si siano recati alle urne sono dati preoccupanti. Il problema secondo Nespolo non è circoscritto a Casa Pound e alla presenza dei fascisti, che pure sono un problema senza dubbio, ma il problema vero sono le forze politiche di destra, come Lega e Fratelli d'Italia, che prendono le distanze a parole da Casa Pound e simili, ma poi spargono a piene mani il razzismo, l'odio per il diverso e tutti i temi che sono il brodo di cultura del fascismo e del nazismo.

La presidente ha sottolineato come siano gravi anche i rapporti che Casa Pound a Ostia intrattiene con le organizzazioni mafiose e soprattutto come siano inquietanti gli atti di violenza, ricordando che purtroppo l'ultimo caso di aggressione non è isolato. Del resto non dobbiamo dimenticare - ha proseguito Nespolo, citando Vittorio Foa - che la violenza è connaturata al fascismo.

L'ANPI è impegnata a contrastare il dilagare delle idee fasciste diffondendo la cultura e la conoscenza della storia, portando avanti i valori della pace, della convivenza e del dialogo. Per Carla Nespolo è fondamentale battere il fascismo facendo funzionare la democrazia, ricostruendo l'unità che è stata alla base della Resistenza e della Costituzione, parlando e collaborando con tutte le forze antifasciste e democratiche, cercando di essere un fattore di pressione perché vi sia un'informazione democratica e antifascista, perché la magistratura faccia il suo lavoro contro azioni di apologia del fascismo e perché la politica torni ad occuparsi del bene comune, ricordando che se oggi abbiamo istituzioni democratiche in Italia è grazie alla vittoria delle idee della Resistenza contro la guerra e il fascismo.

Le tante iniziative fatte negli scorsi mesi e quotidianamente dall'ANPI, anche in collaborazione con altri, dimostrano che c'è un'Italia democratica che è in piedi, che non è rassegnata, né assente e fortunatamente le forze antifasciste sono ancora la grande maggioranza nel paese.

Ascolta l'intervista al seguente link (dal minuto 4:30): http://pod.radiopopolare.it/demonefatti_2_09_11_2017.mp3

A questo link l'appello rivolto dalla presidente Nespolo alla comunità di Ostia attraverso Il Fatto Quotidiano: http://www.anpi.it/media/uploads/files/2017/11/Il_Fatto_quotidiano_-_12_novembre_2017.jpg 

L'ANPI ha aderito alla manifestazione indetta il 16 novembre a Ostia dalla Federazione nazionale della stampa e da Libera per difendere la libertà di stampa, la legalità e la Costituzione da fascismo e mafia. Saranno presenti la presidente nazionale ANPI Carla Nespolo, il responsabile della comunicazione nazionale Andrea Liparoto e il direttore di Patria Indipendente Gianfranco Pagliarulo: http://www.anpi.it/articoli/1860/ladesione-e-la-partecipazione-dellanpi-nazionale-alla-manifestazione-del-16-novembre-a-ostia-promossa-da-fnsi-e-libera


Ultimo aggiornamento Lunedì 13 Novembre 2017 16:03
 

Vieni a trovarci su Facebook...

E-mail Stampa PDF

anpi Bologna su Facebooksiamo su Facebook, segui @anpiProvincialeBologna per restare in contatto con noi. L'ANPI vuole essere sempre più presente e attiva e per questo ha scelto di rinnovare e rinforzare la sua presenza sui social; e dove cominciare se non da Facebook? Ti aspettiamo...

 


Pagina 4 di 92
<<  Gennaio 2018  >>
 Lu  Ma  Me  Gi  Ve  Sa  Do 
  1  2  3  4  5  6  7
  8  91011121314
15161718192021
22232425262728
293031    

ANPIbologna @ YouTube

ANPI Bologna @ instagram!

Banner

Banner
Banner

vieni a trovarci su Facebook

vieni a trovarci su Facebook


...questa meravigliosa vita, che stiamo conducendo, priva di egoismi, di interessi personali, che tende alla pace ed alla giustizia, soltanto. Giampaolo Grosso "Paolo"

(studente universitario, nato nel 1920, morto a 24 anni, partigiano e commissario politico)

Questo sito web usa i cookie per gestire l'autenticazione, la navigazione ed altre funzioni. Per saperne di più sui nostri cookies e come eliminarli, leggi la nostra Informativa.

Accetto i cookies da questo sito.

Informazioni sulla Direttiva e-Privacy