ANPI - ANPPIA Comitato Provinciale di Bologna

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Home agenda Dettagli - festa della Liberazione al Savena

EMAIL Stampa

Evento 

Titolo:
festa della Liberazione al Savena
Quando:
21.04.2013 - 21.04.2013 10.00 - 13.00
Dove:
Bologna - Bologna
Categoria:
bologna

Descrizione

alle ore 10.00 al centro Centro Civico di via Faenza 4

Cerimonia in onore dei caduti partigiani del Quartiere Savena
con posa di corone al monumento

sarà presente la Banda Musicale di San Lazzaro - nata nel 1854 -, direttore artistico Gianfranco Donati

porterà il saluto del Quartiere la presidente Virginia Gieri

a seguire omaggio ai monumenti di:
via Oretti; viale Felsina-parco Anders; Cimitero di guerra inglese e Cimitero di guerra polacco-via Dozza; via Fossolo-sottopasso ferroviario; piazza Belluno; via Pontevecchio 76-78; via Longo-Casa del Gufo; piazza Caduti di San Ruffillo; via Barbacci-parco Brigata Maiella; via Firenze; giardino Renata Viganò

la festa continua presso il Circolo Arci Benassi con la Banda Musicale di San Lazzaro e con le crescentine
La cittadinanza è invitata


visita questo sito per conoscere i luoghi della Resistenza al Savena

Sede

luogo:
Bologna   -   Sito web
Città:
Bologna
Provincia:
Bologna
<<  Settembre 2018  >>
 Lu  Ma  Me  Gi  Ve  Sa  Do 
       1  2
  3  4  5  6  7  8  9
10111213141516
17181920212223
242526272830

ANPIbologna @ YouTube

ANPI Bologna @ instagram!

Banner

Banner
Banner

vieni a trovarci su Facebook

vieni a trovarci su Facebook


mi ricordo di essere caduta almeno due o tre volte il giorno della Liberazione. Era l’emozione? Fu una cosa talmente... io non so come descriverla perché fu una gioia così grande il pensare che la guerra era finita e che i tedeschi erano partiti, che i fascisti erano sconfitti, fu una cosa enorme. Tutto questo popolo di gente, io non capivo più niente, correvo dalle Due Torri a Piazza Maggiore.La gente cominciava a portare i santini, le fotografie e li attaccavano lì al muro del Palazzo del Comune. Fu una roba! E poi chi piangeva, perché la gioia fa anche piangere e poi molti non c’erano più. Diana Sabbi, Medaglia d’argento al valor militare

Questo sito web usa i cookie per gestire l'autenticazione, la navigazione ed altre funzioni. Per saperne di più sui nostri cookies e come eliminarli, leggi la nostra Informativa.

Accetto i cookies da questo sito.

Informazioni sulla Direttiva e-Privacy